Archivi giornalieri: 15 gennaio 2016

Constatazioni e riflessioni sulla libertà

Pubblicato nel sito www.cheliberta.it

Interviste TONIA  MASTROBUONI: Colonia, azione programmata per umiliare le donne

di Simonetta Robiony

Tonia Mastrobuoni

Tonia Mastrobuoni, giornalista (Ph AndreasC, Flickr)

Scritto da Simonetta Robiony 11/01/2016

Simonetta Robionycache_14011907-e1438679514581-143x150

Dobbiamo ricordarci tutte che la libertà femminile è una conquista di civiltà per tutti, una tappa da raggiungere con profondi mutamenti culturali non ancora compiuti neanche nel nostro Occidente, dove ancora esiste il femminicidio.

Corrispondente da Berlino del quotidiano La Stampa, quarantenne o poco più, esperta di Germania per averci vissuto alternativamente per anni, Tonia Mastrobuoni sta seguendo con duplice interesse i fatti di Colonia: come cronista e osservatrice della politica di Angela Merkel e come donna che da questi episodi violenti è particolarmente colpita e indignata.

Che idea si è fatta di quanto è avvenuto a Colonia la notte di Capodanno?

Dopo alcuni giorni in cui le cose non erano chiare tanto da far pensare a un gruppetto di teppistelli o a una azione di ladruncoli, piano piano è venuta fuori la verità, anche perché le denunce delle donne molestate sono cresciute di giorno in giorno fino ad essere arrivate a oltre 500. È chiaro ormai, e lo ha ammesso finalmente anche il ministro della Giustizia, Helko Maas, che si è trattato di un’azione programmata, probabilmente grazie ai social network. D’altra parte avrebbe dovuto essere evidente fin dal primo momento. Un migliaio di uomini, per lo più islamici provenienti da Marocco, Algeria, Siria non si radunano in una piazza davanti alla stazione per caso. Soprattutto le azioni con cui aggredivano le donne scese a festeggiare la fine dell’anno erano azioni studiate e preparate: circondarle con centri concentrici sempre più stretti, chiuderle in una sorta di assedio, palpeggiarle, tentare di spogliare, toccarle nelle parti intime, privarle di portafogli e borse sono chiaramente atti studiati e preparati appositamente. Continua la lettura di Constatazioni e riflessioni sulla libertà