Archivio mensile:aprile 2016

25 aprile

copj170.asp

Lidia Menapace
Canta il merlo sul frumento
Il romanzo della mia vita
Manni Editori www.mannieditori.it

Aver ripercorso senza rigore, ma addirittura a capriccio il tratto della mia vita fino a qui a me ha fatto pensare quanto sia stata fortunata a nascere quando e dove nacqui, sì da poter partecipare nel corso di una sola vita alla Resistenza, al Sessantotto, alla crisi del capitalismo.

 

Il contributo delle donne alla lotta di liberazione. Dagli atti di un convegno torinese del 1974
di Maria Paola Fiorensoli – 25 aprile

Pubblicato in www.womenews.net
Il 25 aprile è l’anniversario della Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazista e dal regime fascista. Si chiama anche anniversario della Resistenza, fondamento della Repubblica democratica e laica, fondata sul lavoro come recita la nostra Costituzione stesa da madri e padri che avevano conosciuto la dittatura e la guerra e intendevano sventarne altre. Il 25 aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (Clnai), con comando a Milano, chiamò allo ” sciopero generale contro l’occupazione tedesca, contro la guerra fascista, per la salvezza delle nostre terre, delle nostre case, delle nostre officine. Come a Genova e a Torino ponete i Tedeschi di fronte al dilemma: arrendersi o perire.»  Continua la lettura di 25 aprile

A 70 anni dal voto le donne rileggono la Costituzione

Pubblicato in senonoraquandovenezia.blogspot.it

A 70 anni dal voto le donne rileggono la Costituzione

Venezia, 31 marzo 2016

DSC_0003

Come ogni anno il Centro Donna  Servizio Cittadinanza delle Donne e Culture delle Differenze  del Comune di Venezia  promuove Marzo Donna. Marzo Donna 2016 è  particolarmente ricco: ben 61 iniziative, le più varie. Ringraziamo il Comune di Venezia e in particolare  Gabriela Camozzi, responsabile del Centro Donna, sempre attenta ad ascoltare le voci e le proposte delle donne del territorio.
Prima di iniziare la nostra chiacchierata vi propongo la visione di un breve video che apre al tema dell’incontro:  “ in contropiede le donne rileggono la Costituzione “
Vi abbiamo invitate, noi donne del comitato SNOQ  di Venezia e M.T. Sega, la presidente dell’associazione rEsistenze, per parlare di Costituzione in un momento  in cui di Costituzione  si parla molto e  con toni accesi. Continua la lettura di A 70 anni dal voto le donne rileggono la Costituzione

Le lotte delle donne per il diritto di voto – 3

Pubblicato in www.womenews.net

Rosangela Pesenti: Cosa significa ricordare i settant’anni del voto delle donne.

Voto-alle-donne-in-Italia-70-anni-di-storia-300x200

4 aprile 2016
Che cosa significa ricordare i settant’anni del voto alle donne in Italia? Le madri costituenti se ne sono andate e anche la maggior parte delle donne che hanno sognato una democrazia in cui vivere libere ed eguali, cittadine a pieno titolo. Libere prima di tutto dalla necessità di difendersi dalle leggi, come quelle che stabilivano l’inferiorità del valore del lavoro delle donne e che consideravano inaffidabili le donne; libere dalla sottomissione paterna e maritale, libere dalle gravidanze coatte, dallo stupro legalizzato con il matrimonio, dalla discriminazione legalizzata dal pregiudizio, dall’asservimento del corpo e dalla mortificazione dei pensieri. Ancora a lungo si discusse in Italia dell’inaffidabilità delle donne, della nostra intrinseca debolezza, della perfidia, frivolezza, incapacità. Discutevano gli uomini: delle donne a cui era stato affidato il plastico da trasportare, nascosto contro la pelle perché col freddo esplode, a cui avevano affidato le informazioni, il territorio, le case, i rifornimenti, la loro stessa vita. Continua la lettura di Le lotte delle donne per il diritto di voto – 3