A Voce Alta – Esperienze e parole di donne che trasformano il mondo

A VOCE ALTA

Esperienze e parole di donne che trasformano il mondo

 a-voce-alta-2016_cartolina

Il riconoscimento del diritto di voto delle donne, nel 1946, segna un momento storico epocale per il nostro paese. Nel settantesimo anniversario di questo evento, desideriamo risvegliare l’attenzione su questa presa di parola delle donne nello spazio pubblico e nella politica.

Una mostra, un incontro e uno spettacolo per fare tesoro del passato, guardando al presente e al futuro. 

Dal 2 novembre al 2 dicembre 2016

LIBERE E SOVRANE 

Le ventuno donne che hanno fatto la Costituzione

orario: lun-sab 16.00-20.00; sab 10.00-13.00

Mostra itinerante di illustrazione curata e prodotta da Micol Cossali, Giulia Mirandola, Mara Rossi, Novella Volani. Illustrazioni di Michela Nanut.

Mercoledì 2 novembre ore 18 inaugurazione della mostra con le autrici.

Mercoledì 23 novembre ore 18

LE DONNE E LA REPUBBLICA 

Conversazione con la storica Patrizia Gabrielli autrice di “Il 1946, le donne, la Repubblica” (Ed. Donzelli) e “Il primo voto. Elettrici ed elette” (Ed. Castelvecchi). Modera: Susanna Caldonazzi, giornalista. 

Venerdì 2 dicembre ore 20.45

NON SOLO DI MARZO

Lettura-spettacolo di e con Marzia Todero sui diritti civili e politici delle donne. A seguire dibattito e intervento di Patrizia Marchesoni, Vicedirettrice Fondazio ne Museo storico del Trentino. 

Luogo: Urban Centre Rovereto, C.so Rosmini 58

Ingresso libero e gratuito a tutti gli eventi

Un progetto a cura di Osservatorio Cara Città, Se Non Ora Quando? Trentino, ANPI Rovereto-Vallagarina sezione “A.Bettini”. Realizzato con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, Comune di Rovereto nell’ambito della manifestazione “Tutto comincia con un grido” 2016. In collaborazione con Comunità della Vallagarina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *